- CCSA

Vai ai contenuti

Menu principale:

Testi
Scala nel Medioevo. Amalfi 1996, pp. 335, ill.
 

Scala nel Medioevo. Amalfi 1996, pp. 335, ill.

Indice:
Gerardo SANGERMANO, La storiografia, pp. 19-32;
Norbert KAMP, Ascesa, funzione e fortuna dei funzionari scalesi nel Regno meridionale del sec. XIII, pp. 33-59;
Alfonso LEONE - Gabriele CAPONE, La colonia scalese di Napoli dal XIII al XV secolo, pp. 61-75;
Errico CUOZZO, Alle origini della Diocesi di Scala, pp. 77-84;
Franco CARDINI, L'Ordine gerosolimitano e la figura di Fra Gerardo Sasso, pp. 85-90;
Giuseppe GARGANO, I primi tempi della civitas scalensis e la formazione del patriziato locale, pp. 91-122;
Vincenzo AVERSANO, Osservando i toponimi di Scala: parole e cose di una geografia "estrema", pp.123-151;
Ezio FALCONE, Le "radici" medievali dell'alimentazione scalese, pp. 153-165;
Giuseppe FIENGO, La conservazione del patrimonio architettonico e paesistico di Scala, pp. 169-197;
Maria RUSSO, La permanenza del patrimonio edilizio residenziale medievale di Pontone, pp. 199-229;
Luigi GUERRIERO, Note sugli apparecchi murari della Costiera amalfitana: il caso di Pontone, pp. 231-249;
Lucio SANTORO, Le fortificazioni di Scala nel contesto dell'architettura difensiva del territorio amalfitano, pp. 251-262;
Anna SGROSSO, Il disegno e il luogo: il villaggio-museo, pp. 263-276;
Luigi COCCHIARELLA, I borghi di Scala: sito geografico e scenari architettonici, pp. 277-302;
Salvatore AMICI, Araldica medievale scalese, pp.303-332.

 
Cerca
Torna ai contenuti | Torna al menu